San Gaudenzio - Frazione Piaggiogna


La facciata, a fianco dell'ingresso chiuso da un grata lignea, è affrescata con motivi floreali e con due tondi in cui sono raffigurati l'Arcangelo Gabriele e la Madonna Annunziata.
Sul lato destro dell'edificio è ancora visibile l'arco corrispondente al vecchio ingresso, successivamente chiuso, con un piccolo accesso ubicato sotto l'attuale piano viario.
All'interno, nella parete di fondo, è conservato un affresco raffigurante, entro una cornice pittorica di color rosso antico, la Madonna in trono e il Bambino con la collana ed un santo benedicente dal volto male ridipinto (S. Gaudenzio?).
Sul lato sinistro un'altra Madonna col bambino, dai lineamenti più delicati, entro cornice di color ocra, sicuramente attribuibile ad altro autore, coperta da antichi graffiti.
La cappella è stata restaurata nel 1989.





San Matteo


A Boccioleto, al di là del Sermenza la frazione Casetti regala l'Oratorio di San Matteo.
Sulla facciata, sopa la porta d'entrata il dipinto di San Matteo, l'autore purtroppo è sconosciuto, si vuole attribuirlo al Borsetti.

Frazione Rusa (Rüša)


La frazione è appollaiata su un ripido dosso sulla sponda sinistra del torrente Artogna all'imbocco della valle omonima. 
Il nome deriva da un termine locale che indica frana (rüša).
Le antiche case sono intercalate con altre più recenti e signorili, tra cui alcune decorate all'esterno con affreschi. 
Pittoresca la piazzetta quadrata, con la chiesa di San Pietro in Vincoli, il campanile con orologio, la fontanella. 
Il sentiero serpeggia tra le case offrendo a tratti buona vista sulla Valle.




 Chiesa di San Pietro in Vincoli




 Casa Verno